cos'è l'ironia?


VIEW POST

View more
Pillole di antropologia Pillole di pedagogia

Perché è importante insegnare con ironia?

By on 10/11/2017

In una società “liquida” – come direbbe il sociologo Z. Bauman –  caratterizzata dal pluralismo, in una continua tensione verso l’altro, colui che viene percepito come “diverso” da noi, occorre una “forma mentis” adatta ad affrontare tutta la complessità del reale, con un atteggiamento di apertura, di messa in…


VIEW POST

View more
Formazione

CORSO DI FORMAZIONE “RISPETTO E PARITÀ DI GENERE: UNA PROSPETTIVA ANTROPOLOGICA E PEDAGOGICA”

By on 20/06/2017

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI
LABORATORIO BAMBINI

“Il piano triennale dell’offerta formativa assicura l’attuazione dei principi di pari opportunità, promuovendo nelle scuole di ogni ordine e grado l’educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni, al fine di informare e di sensibilizzare gli…


VIEW POST

View more
Formazione

CORSO DI FORMAZIONE “GEOGRAFIA CULTURALE: UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELL’ALTRO”

By on 20/06/2017

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI
LABORATORIO BAMBINI

“La geografia studia i rapporti delle società umane tra loro e con il pianeta che le ospita. È disciplina “di cerniera” per eccellenza poiché consente di mettere in relazione temi economici, giuridici, antropologici, scientifici e ambientali di rilevante importanza per ciascuno di noi.
In un…


VIEW POST

View more
Formazione

CORSO DI FORMAZIONE “ANTROPOLOGIA E IRONIA: PER ACQUISIRE LE LIFE SKILLS E AFFRONTARE IL CAMBIAMENTO”

By on 19/06/2017

Il corso è riconosciuto dal Miur, dunque è acquistabile utilizzando il bonus di 500 € della Carta Docente.
Il corso è consultabile anche sul Catalogo iniziative formative del Portale Sofia e sul sito www.fondazioneamiotti.org alla voce “corsi”.

 
CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI

Spesso i bambini e,…


VIEW POST

View more
Formazione

CORSO DI FORMAZIONE “DALL’ANTROPOLOGIA ALLA MUSICA. UN NUOVO PUNTO DI VISTA”

By on 15/06/2017

Il corso è riconosciuto dal Miur, dunque è acquistabile utilizzando il bonus di 500 € della Carta Docente.
Il corso è consultabile anche sul Catalogo iniziative formative del Portale Sofia e sul sito www.fondazioneamiotti.org alla voce “corsi”.

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI
 

“L’esperimento, la manipolazione, il gioco, la narrazione, le espressioni artistiche…


VIEW POST

View more
Formazione

CORSO DI FORMAZIONE “L’ANTROPOLOGIA PER LO SVILUPPO DI ALCUNE COMPETENZE DI CITTADINANZA ATTIVA”

By on 26/04/2017

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI

Ciascun ragazzo deve poter avere gli strumenti necessari a sviluppare la propria identità personale (quel “Sé” che lo rende un individuo autonomo e responsabile), la propria responsabilità sociale (quel “Sé” in costante rapporto con gli Altri a livello interpersonale e politico-sociale) e, infine, le conoscenze e…


VIEW POST

View more
Pillole di antropologia

Perché insegnare l’antropologia a scuola?

By on 15/11/2016

Cos’è l’antropologia?
L’antropologia nasce in Europa nell’Ottocento e si caratterizza come studio dei popoli primitivi, cosiddetti “selvaggi”. Questo interesse verso l’Altro inizia però a delinearsi già verso la fine del XV secolo, dopo le prime scoperte delle Indie e delle Americhe. Per questo motivo alcuni studiosi la considerano una modalità particolare adottata dall’Occidente di lì…


VIEW POST

View more
Pillole di antropologia

Cos’è la cultura?

By on 14/11/2016

L’antropologo vittoriano Edward Burnett Tylor nel 1871 nel suo celebre libro “Primitive Culture” scrisse:

«La cultura, o civiltà, intesa nel suo ampio senso etnografico, è quell’insieme complesso che include la conoscenza, le credenze, l’arte, la morale, il diritto, il costume e qualsiasi altra capacità e abitudine acquisita dall’uomo come membro di…

Chiara Carletti
Florence

Mi sono laureata in Antropologia culturale ed Etnologia all'Università di Bologna, e da oltre 7 anni mi occupo di pedagogia e didattica. Credo fermamente che l'antropologia debba uscire dai propri orizzonti specialistici per divenire un sapere alla portata di tutti. Ecco il motivo per cui cerco di portarla in classe, tra gli insegnanti, perché a loro è affidato il compito di educare e formare i cittadini di domani.

Photo Gallery
Rimaniamo in contatto